Il maestoso Duomo, riedificato nel 1761 è dedicato ai santi Nazario e Celso. Qui Luigi Gonzaga ricevette il Battesimo e la Prima Comunione e vi è sepolta la madre, Marta Tana di Santena. La pianta della chiesa è a croce latina con tre navate e al suo interno vi sono opere di notevole pregio: "Santa Rosalia scende dal cielo tra gli appestati" dipinta del pittore siciliano Pietro Novelli, lo "Sposalizio di Santa Caterina" di Camillo Procaccini, "I santi Nazario e Celso" attribuito al castiglionese Luigi Sigurtà e situato presso l'altare maggiore. Un altro pittore castiglionese, Franco Ferlenga, dipinse per il Duomo una pala d'altare, intitolata "da colonna a colonna". Durante la battaglia di Solferino e San Martino venne adibito ad ospedale temporaneo.

Il Museo del Duomo, al quale si accede dall'ultima cappella a sinistra, custudisce materiale religioso di grande valore artistico dal quattrocento al settecento, tra cui oggetti preziosi e arredi lignei di pregio.

 

INFO UTILI:

  • Indirizzo: Piazzale Giovanni Paolo II  46043 Castiglione delle Stiviere (MN)
  • Telefono: 0376 638037 
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Orari dal 21 Maggio al 30 Settembre: da Lunedì a Sabato, ore 08:00-12:00; tutti i pomeriggi, ore 15:00-17:00 
  • Orario Sante Messe: Domenica ore 8:00, 9:30, 11:00 e 18:30
  • Per le visite da parte di gruppi e comitive contattare la Parrocchia (0376638037)